PEH.Livello3

tentare di non cedere alle svariate forme di tentazione, per poter condurre una vita all'insegna di un' ideale rettitudine. Una condotta spesso basata più sulla paura e sul rispetto delle regole che del senso morale e coscienzioso del singolo individuo. Tramandata di generazione in generazione, questa condizione di credenza ha dato così origine nel tempo alla rappresentazione di figure fazionarie del male e del bene, esprimendosi in un concetto del tutto dualistico, in cui l'esistenza umana si pone al centro, con le proprie scelte individuali, in cui ciò che è giusto fare si contrappone a  ciò che è sbagliato per effetto di un senso di  dovere nei confronti di quelle stesse leggi che orbitano intorno a questo sistema di interpretazione dell'esistenza.

Il Peh3 non si pone come obiettivo quello di imporre un nuovo sistema di credenze, ma bensì fornisce delle basi di conoscenze che possono permettere di interpretare in modo adeguato alcuni fenomeni che agiscono sulla psiche e sulle scelte individuali, questo avviene analizzando principalmente la condizione e lo stato dei centri energetici. Quest'ultimi influenzano lo stato interiore dell'individuo e condizionano ad un certo livello ciò che si manifesta esteriormente alla persona, il mondo interiore comprende diverse tipologie di manifestazioni che sono così proiettate e possono incidere sugli equilibri dell'individuo, è necessario dunque saper intervenire correttamente non solo con un'azione mentale, ma anche rimuovendo dai centri energetici quelle forme di energia psichica che altera la percezione delle cose e possono controllare l'individuo nelle sue scelte. Talvolta questa condizione può essere causata per effetto di una contaminazione di un ambiente psichicamente impregnato, oppure mantenendo un contatto prolungato con persone che sono affette da problemi.

Un semplice esempio può aiutarci a comprendere meglio questo fenomeno naturale: può capitare, specie nelle persone più sensibili, di entrare in un ambiente e di uscirne con la sensazione che qualcosa dentro è cambiato, di avvertire un desiderio improvviso, un senso di maggiore rabbia, oppure una improvvisa stanchezza fisica o mentale. A volte questa alterazione può durare minuti, oppure ore ed in altri casi giorni; ciò che è accade è difficile da spiegare in termini di pensiero ordinario, ma occorre approfondire tali fenomeni con le conoscenze legate al mondo sottile ed in modo particolare approfondendo con il livello 3 di Peh.

Questo perché è possibile fare esperienza diretta, sentendo a livello di percezione tattile tutto ciò che realmente accade nei chakra e nella loro struttura e conformazione, quando avvengono determinati fenomeni psichici nelle persone. E' interessante apprendere queste nozioni che ci permettono di conoscere ed avvicinarci maggiormente ad un mondo del tutto ignorato e spesso oggetto di paure.

Il corso di Peh3 è aperto a chiunque abbia conseguito il diploma di livello 1 e 2, si consiglia allo studente che intende avanzare al peh di livello di 3 di avere una buona conoscenza degli argomenti trattati nei corsi precedenti ed aver acquisito una buona padronanza delle tecniche base ed avanzate.

Il workshop ha una durata di 8 ore.