Charlotte Anderson

"Grande fortuna".

Il mio incontro con lei avviene nel 2008, in occasione di un ritiro di Arhatic Yoga in Italia dove vengo presentato in qualità di Istruttore di Pranic Healing, ricordo la grande emozione per averla potuta incontrare così da vicino e di aver ricevuto inestimabili suggerimenti per il mio futuro di insegnante che da lì a poco tempo si sarebbero manifestati, proprio come per i frutti di un albero che sbocciano, quando si presenta il giusto tempo della loro fioritura. L'intensità del suo sguardo, impresso nella mia memoria, racchiude quella speciale luce di chi nella  vita ha raggiunto un certo grado di unione con il Tutto, specialmente se quel Tutto passa attraverso l'unione spirituale con il proprio Maestro, ma che per Charlotte ha rappresentato anche un unione nell'amore, in un esempio emblematico per tutti coloro che aspirano ad una crescita profonda nel rapporto di coppia. Charlotte ha saputo dare la giusta luce agli Insegnamenti spirituali del Maestro, spesso travisati per scopi personali e di orgoglio da parte dei vari discepoli nel mondo, che hanno visto in lei più che la compagna di vita del Maestro, una sorta di fastidioso ostacolo, perché capace di riportare la giusta interpretazione oggettiva e non soggettiva degli Insegnamenti in chiave umile e devozionale. Spesso ripeteva agli studenti di ricordare che il Maestro e gli Insegnamenti sono UNO. In questa affermazione era più che comprensibile alle nostre menti il vero significato profondo e reale che niente e nessuno si può frapporre tra l'Insegnante e lo studente. (COSI è)

Ed è con questo spirito che la scuola "The inner sciences" è stata fondata, sia la sua organizzazione che tutta la didattica fino ad oggi mantengono inalterato tale concetto, che è così rappresentato dal team di Insegnanti e di organizzatori che lavorano per garantire una continuità dello scopo e rendere il percorso più vicino al modello ideale per una formazione ottimale degli studenti che si avvicinano o proseguono il percorso formativo. Nessuna alterazione o modifica che avesse scopi diversi è stata apportata negli anni di sviluppo della scuola, piuttosto il modello didattico e formativo si è adeguato ai tempi ed ai modelli di comunicazione tra i più diffusi oggi giorno, permettendo una maggiore comprensione ed universalizzazione e sapendo inoltre, grazie al lavoro encomiabile di Charlotte, rendere più vicino la comprensione degli insegnamenti alla quotidianità degli studenti, nei vari aspetti della vita, quali parti integranti. 

L'onore di aver potuto lavorare e di continuarlo a fare tutt'oggi al fianco di Charlotte in questi anni al servizio del Maestro, mi ha permesso di raggiungere un certo grado di maturità e di esperienza, l'incontro con lei è stato un'immersione profonda di Amore per il nostro amato Maestro e di fusione con i suoi insegnamenti.Grazie Charlotte!