A volte le cose non vanno e basta!

Atma namasté,

Si proprio così a volte è inutile insistere, sbattere la testa e cercare di fare andare bene le cose, quando tutto sembra non andare nel verso giusto. La filosofia spesso insiste a dirti che tutte le cose dipendono da te, ma siamo proprio sicuro che sia veramente così?

Passiamo dal dare la colpa sempre agli altri dei nostri insucessi, all' incolparci di tutto se non raggiungiamo l'obiettivo! E quanti ci marciano e speculano su questo? Siamo invasi di corsi, "tutti molto interessanti", come direbbe una nota canzone che sta spopolando nel web, che mettono al centro di tutto l'individuo come unico responsabile se l'azienda non vende abbastanza e quant'altro, io non sono qui con questo articolo a dare torto a chi per anni studia e condivide informazioni utili a far crescere le persone e le loro aziende, ma semplicemente a dire che in termini di percentuali alcuni riescono ed altri no, mai visto diversamente, nella seconda categoria ci sono stato abbastanza per dirti che a volte occorre semplicemente accettare che le cose non sempre vanno nella direzione che ci eravamo prefissati.

E non vale la pena insistere a farci male, quando ciò accade occorre lasciare che le proprie emozioni siano vissute e non inghiottite dal nostro ego, perchè se trattenute possono avvelenarci !

A volte le cose non vanno e semplicemente non c'è una ragione necessariamente riconducibile a qualche nostra negligenza, o se c'è pazienza, non è successo nulla di male! Puoi lavorare per una vita intera per un progetto, per la tua realizzazione e poi accorgerti che improvvisamente tutto quello che hai fatto non è valso in nulla di rilevante! E' come aver fatto un giro intorno al mondo per poi ritornare nell'unico posto che conosciamo bene, Casa nostra!

E allora? Adesso? Intanto lo avete fatto un giro intorno alla Terra? A quanti capita di realizzare ciò che avete fatto? in termini di preparazione, di trasformazione e di esperienza?

Che riusciate o meno voi vi siete costruiti la vostra esperienza, la vostra persona, ciò che siete ora! Non importa se questo non vi sta dando il successo che vi meritate! Potreste dover riformulare la vostra strategia, il vostro obiettivo, oppure reinventarvi completamente! Ma questo vi è permesso solo se riuscite a digerire le vostre emozioni ed accettare che non possiamo sempre controllare tutto, questa incessante volontà è determinata dalla nostra mente che cerca di dominare tutto.

Cercate di assaporare invece il vostro Essere, e di accettare che semplicemente non possiamo controllare tutto e neppure i risultati, occorre essere flessibili e forti come la pianta di Bambù, ma è necessario raggiungere la dimensione di sviluppo necessaria affinchè le qualità possano semplicemente emergere e manifestarsi!

                                                                                                 Fabrice Dominique

Leave your comments

Post comment as a guest

0

Comments

  • No comments found