Prana o Vitalità

Esistono tre forze che sono emanate dal sole e giungono sul Pianeta Terra, almeno queste sono quelle più conosciute da diverse culture:

1.Fohat o elettrecità

2.Prana o Vitalità

3.Kundalini o fuoco serpentino

Fohat, comprende tutte le energie fisiche che sono conosciute, quali l'elettricità, magnetismo, luce, calore, suono, affinità chimica, movimento etc.

Prana o vitalità, è una forza vitale ancora poco conosciuta dalla scienza

Kundalini è conosciuto da pochissimi e perlopiù è un energia ignorata

Tutte queste energie sono distinte l'una dall'altra e nessuna di esse può trasmutarsi nell'altra sul piano fisico.

Prana è una parola che è formata da pra il cui significato è dentro o fuori, e da an che significa muoversi, vivere. Pra-an significa respiro o energia vitale, e sono termini che acquisiscono maggiore significato nella lingua sanscrita, per gli indiani il significato principale è soffio vitale, e tutto è costituito dalla presenza del Prana, in quanto per la  tradizione indiana il prana è il sè Supremo, l'energia dell'Umano, la vita del Logos ed ogni piano può essere chiamato piano del prana.

Nella tradizione indiana prana esprime la totalità delle forze vitali. Nel Mundakapanishat è detto che Brahma, l'Unico, procede il prana o la vita. Prana è definito come Atma.

Gli ebrei parlano del soffio di vita (nephesch) insufflato nelle narici di Adamo, esso è la combinazione tra prana e kama, la cui unione produce la scintilla vitale, il soffio della vita nell'uomo, negli animali e negli insetti.

Il prana costituisce sul piano fisico, l'energia integrante che coordina tutte le molecole fisiche, le cellule e le riunisce in un organismo, senza il prana non potrebbe esistere la vita fisica, perchè nessun corpo fisico potrebbe vivere, in quanto l'insieme delle cellule, risulterebbe privo di connessione. (estratto da: "Il Doppio Eterico" di Arthur e. Powell, macroedizioni)

 

 

 

Leave your comments

Post comment as a guest

0

Comments (3)