Testimonianza 2

...il mio percorso è iniziato "per caso"... Da un annuncio sul quotidiano ho assistito alla presentazione del corso che il mio futuro insegnante, Fabrice Croci, avrebbe tenuto a breve.Appena conosciuto, Fabrice mi ha colpito per la gioia che aveva negli occhi e la positività che trasmetteva senza nemmeno conoscerlo. Grazie  ai suoi preziosi insegnamenti ho percepito, per gradi, una visione della realtà attraverso una prospettiva completamente diversa rispetto a quella che avevo vissuto sino ad allora. Penso  che il "sentire l'energia" delle persone e delle cose sia una delle sensazioni più piacevoli che abbia provato nella mia esistenza, il tutto senza parlare di esoterismi o situazioni paranormali (passatemi il termine)...Il pranic è molto pratico, è dentro la realtà quotidiana e ci permette di supportarci, di risollevarci dopo una malattia, di curarci, ma soprattutto di prevenire quello stato di malessere che a volte si è costretti a sperimentare nelle nostre giornate lavorative e famigliari.Per la mia esperienza Il pranic è una fantastica chiave di lettura della realtà e fa i miracoli, ma i miracoli non come siamo soliti intenderli quali eventi eccezionali fuori dal comune e dalla natura, ma come dice Master Choa kok Sui: "i miracoli sono eventi che utilizzano le leggi nascoste della natura di cui la maggior parte della gente non è consapevole". Partendo da questa frase ed approfondendone consapevolmente i contenuti ho sperimentato una consapevolezza ed una serenità per me appagante.Un grazie di cuore a Fabrice e tutte le persone che con qualsiasi parola o azione hanno contribuito a farmi avvicinare a questa preziosa materia.