About me

Mi chiamo Croci Fabrice Dominique e sono Dottore in Psicologia, laureato presso l'Università Uninettuno di Roma con la valutazione di 108 su 110. Da ben 20 vent'anni m'interesso di ricerca spirituale e benessere ed in modo specifico di meditazione e di guarigione attraverso l'utilizzo dell'energia vitale. Il mio percorso di formazione ha avuto inizio nel 2003 con la frequentazione di un primo anno di  naturopatia, interrotto dalla passione verso il reiki, conosciuto proprio in occasione dei seminari presenti nel programma della scuola. Dopo aver conseguito i primi due livelli nel 2004, nonostante gli incoraggiamenti ricevuti in più occasioni per diventare un Master in Reiki, a seguito di una personale propensione verso la guarigione energetica, la mia ricerca si è soffermata sullo studio dei saggi ed in modo particolare sulla ricerca e l'approfondimento degli insegnamenti dei Maestri, tra i miei preferiti di quel periodo spiccarono in modo particolare Osho, Yogananda, Sathia Sai Baba, Ivanhov; ma è soprattutto Osho a rendere il mio studio più in sintonia con il periodo di crescita personale. In seguito l'esperienza d'incontro con una operatrice naturopata, specializzata nelle intolleranze alimentari con il vegatest, mi suggerì di intraprendere una formazione nel campo della pranoterapia, in quanto durante il test, l'apparecchio segnalò un alto livello di energia a flusso costante fuoriuscire dalle mie dita, costringendola ad un intervento per abbassare l'indicatore e permetterle così di registrare i dati in modo corretto. Dopo aver individuato pochi elementi intolleranti per il mio organismo illuminò la mia mente con l'affermazione: " Tu non è che non hai energia, anzi ne hai da dare ed è per questo che non ti accorgi, ma vieni assorbito dalle altre persone, questo succedeva anche a mio marito che adesso è pranoterapeuta" " ti suggerisco di frequentare una scuola di pranoterapia e di aiutare le persone". Questa affermazione insieme all'esperienza fino ad allora vissuta, mi spinsero a ricercare delle scuole capaci di fornirmi gli elementi necessari per saper governare questa abilità, ancora così sconosciuta alla mia mente. Fu dopo numerose ricerche che in modo fortuito, sebbene oggi non lo esprimerei proprio per un fatto casuale, che la mia vita si indirizzò verso gli Insegnamenti del Maestro Choa Kok Sui, in quanto la pranoterapia non mi forniva sufficienti elementi di fiducia per intraprendere quel percorso.

Le mie esperienze con gli Insegnamenti di Master Choa Kok Sui, iniziarono tra il 2004 ed il 2005.
Il 2005 fu un anno particolarmente speciale, in cui conobbi il mio unico e vero Istruttore che in quel periodo insegnava Pranic Healing e con cui ancora oggi sono legato da una profonda amicizia, in quello stesso anno ho avuto modo di conoscere il mondo spirituale e l'atmosfera veramente speciale che si respirava nel monastero tibetano di sera jey nel sud dell'India (http://serajeymonastery.org/). Successivamente supportai la diffusione del Pranic healing in Sardegna ed in Romania, prima ad Oradea(http://www.romaniaturismo.it/banato-crisana/oradea/) e poi a Bucarest (http://www.turismo.it/oltreconfine/scheda/bucarest/mappa/). Solo dopo un intensivo percorso formativo decisi di fondare un'Associazione affiliata alla diffusione degli insegnamenti del Maestro Choa kok sui nella città di residenza a Piacenza.
Nel 2006 finalmente dopo un periodo di grande dedizione al lavoro di diffusione conobbi il Maestro Choa Kok Sui
L'esperienza unica che lega il discepolo al suo Maestro e nel mio caso Sat Guru, è qualcosa che non si può spiegare a parole, la gioia celeste che rende questo speciale momento memorabile rimane impressa nella mia mente ancora oggi, come se fossero passati solo pochi giorni, sebbene invece siano ormai trascorsi alcuni anni. Questo incontro fu l'inizio di tutto, ed il motivo per cui gli eventi precedenti nella mia vita, lo avevano reso possibile e significativo; l'incontro avvenne a Roma, in occasione del preparatorio di Arhatic yoga. 
Il 2011 è un anno altrettanto speciale segnato dall'incontro con Charlotte Anderson e la sua proposta di lavorare per la sua scuola "The inner Sciences".
In occasione del Festival del Wesak del 2011 ebbi l'onore di rispondere ad un invito, fattomi direttamente da Charlotte Anderson, questo avvenne dopo un lungo periodo, in termini di mesi, che mi aveva visto distante dallo scenario riguardante il destino del Pranic healing e le reali intenzioni delle associazioni che si erano promesse di operare al servizio della diffusione degli insegnamenti del Maestro,ma che per personale opinione sono risultate incapaci di mantenere fede all'impegno, subito dopo il grande samadhi del Maestro.
Ad oggi il mio contributo alla diffusione degli Insegnamenti del Maestro, continua con grande passione ed amore, uniti ad una maturata esperienza vissuta in questi anni, al servizio di una scuola particolarmente speciale, come quella fondata da Charlotte Anderson, in grado di mantenere inalterate, ma in una formula rinnovata, le volontà dell'Amato Maestro, suo compagno di vita e prima di tutto Maestro spirituale. La flessibilità e la robustezza del bambù simboleggia il grande lavoro di un'Anima completamente dedita alla diffusione degli Insegnamenti di Master Choa Kok Sui, capace di dare libera espressione al proprio team di Istruttori. La mia Anima è particolarmente legata a Charlotte a cui va la mia più sentita gratitudine per il tempo e la pazienza dedicatami in tutti questi anni e per avermi guidato verso una comprensione più profonda del significato contenuto nell'esperienza con il Maestro ed i suoi Insegnamenti per la vita. A distanza di qualche mese dal suo Samadhi, la sua mancanza è ancora profondamente avvertita da questa Anima, che non può nascondere la propria sensibilità umana nei confronti di una Grande ed Amata Persona.